Titre
Libro illeggibile : codice ovvio
Auteur(s)
Éditeur / Date
Description
1 vol. (non paginé) : ill. ; 21 x 13 cm
Résumé
Questo libro illeggibile fa parte di un gruppo di libri così definiti perché non hanno parole da leggere, ma hanno una storia visiva che si può capire seguendo il filo del discorso visivo. I "libri illeggibili" sono stati ideati nel 1949 e sono stati esposti per la prima volta alla libreria Salto di Milano, nello stesso anno. Di alcuni tipi sono state fatte copie a mano dall'autore. Nel 1953 un libro illeggibile bianco e rosso, a pagine tagliate, è stato pubblicato fuori commercio in 2000 copie da Steendrukkerij de Jong & Co. in Olanda, a cura di Pieter Brattinga nella collana Quadrat Blatter. Nel 1955, con altre opere, parecchi libri illeggibili sono stati esposti al Modern Art Museum di New York nella mostra Two Graphic Designers.
Sujets
 

Exemplaires

Au sujet de l'auteur